Altre posizioni sessuali che potranno esservi utili per avere una vita sessuale più interessante e varieggiata.

migliaia di utenti soddisfatti




migliaia di utenti soddisfatti

 

Posizioni sessuali, dal di dietro

Posizione classica dal di dietro

È come la posizione del missionario, ma la donna è coricata di spalle all'uomo, entrambi sdraiati, l'uomo sente il sedere della donna ad ogni movimento e ha l'impressione di possederlo anche se la sta penetrando vaginalmente, e questo soltanto è sufficiente a far impazzire un uomo di passione, inoltre il fatto di vedere la donna di spalle e il poterla baciare soltanto di traverso aumentano l'eccitazione. Questa posizione è tra le più popolari ed è quasi sempre tra quelle con le quali si decide di fare il gran finale, cioè raggingere l'orgasmo. Essa precipita letteralmente l'orgasmo di molti uomini in quanto è difficile immaginare una cosa più eccitante di strofinarsi contro il sedere della propria partner. Inoltre questa posizione permette penetrazioni abbastanza profonde e molte volte permette la stimolazione del punto G femminile. Non ci sono svantaggi particolari, salvo il fatto che può risultare stancante o dolorosa per alcune donne, soprattutto se siamo ben dotati.


Posizione: La pecorella

Posizioni sessuali: la pecorellaEcco un'altra delle posizioni tra le più classiche, entrambi inginocchiati sia sul letto o per terra, l'uomo possedendo la donna dal di dietro. La posizione non presenta vantaggi o svantaggi particolari, è comoda per entrambi e concentra vantaggi a lei propri, come quella di toccare facilmente il clitoride, o che lei possa afferrare i testicoli di lui, o ancora la facilità di alternare tra sesso anale e vaginale. L'uomo inoltre ha il pieno contatto del sedere della donna, il che è molto eccitante.


Posizione: La vite

Posizioni sessuali: la viteEcco una variante della postura pecorella, solo che già stiamo in un piano più acrobatico. Questa postura permette la stimolazione massima del clitoride ed è dunque raccomandata per tutte le donne che hanno difficoltà a raggiungere l'orgasmo clitorideo attraverso la penetrazione. Osservate la figura: la donna si adagia sul bordo del letto e tende le gambe piegate verso un lato del corpo, se questo sarà a destra o a sinistra è una questione di preferenze che dovrete sperimentare. L'uomo la penetra inginocchato mentre lei può contrarre o rilassare tutta la zona a seconda dei parametri del caso. La posizione ha il principale vantaggio di permettere che il clitoride resti intrappolato tra le labbra vaginali, cosa che può letteralmente precipitare un orgasmo. Non ci sono svantaggi particolari, salvo che può risultare stancante ad alcune donne.

Posizioni sessuali di lato

Posizione: Lo stampo

Posizioni sessuali: lo stampoGuardate bene l'immagine: con le gambe piegate e unite la donna si distende di lato e rilassia la sua testa all'indietro mentre l'uomo la penetra dal di dietro, questa penetrazione, coimme tutte le altre, può essere sia vaginale che anale (per il sesso anale questa postura risulta eccellente). Questa posizione sessuale prevede movimenti lievi e coordinati, una penetrazione lenta e profonda. Anche qui, le labbra vaginali esercitano una maggiore frizione sul clitoride favorendo l'orgasmo di quest'ultimo.

Posizione: La libellula

Posizioni sessuali: la libellulaSembra una normale posizione con lui sopra di lei distesa di spalle, eppure l'audace movimento della donna che consiste nel mettere una gamba piegata dietro le spalle di lui (vedi figura), cambia tutto. L'uomo penetra facendo leva con la gamba di lei, che a sua volta si appoggia nelle anche di lui.

Anche se questa posizione non permette una penetrazione profonda (ma anzi, arriva circa alla metà) l'eccitazione è massima e la stimolazione del punto G ne risulta facilitata.

Posizione: La sonnolenta

Posizioni sessuali: la sonnolentaIn questa posizione la donna si distende di lato passando una gamba dietro le anche dell'uomo che la penetra dal di dietro (vaginalmente o analmente). Questa posizione è indicata specialmente per uomini dotati e donne flessibili. Ma questa posizione è molto versatile in quanto permette all'uomo di accedere al viso e al collo di lei, pur restando di spalle. Inoltre l'accesso al clitoride e ai seni è ugualmente facilitato. Ma la cosa più sexy di questa postura è sicuramente la posizione di lei e i gesti che compie durante l'atto. In definitiva si tratta di una posizione estremamente eccitante anche se non facilita penetrazioni profonde e può rivelarsi talvolta scomoda.

Conclusioni

Alcune delle posizioni che abbiamo visto erano classiche, altre decisamente audaci. Ripetiamo che esiste un gran numero di varianti e un gran numero di posizioni addizionali, che sono, nella maggior parte, tutte derivate da queste posizioni di base. Quelli che abbiamo elencato sono semplicemente esempi significativi di una o varie categorie.